La Global Gag Rule

La global gag rule prevede la sospensione dei finanziamenti da parte degli Stati Uniti a tutte le ONG che si occupano di pianificazione familiare nei Paesi in via di sviluppo nel caso in cui queste si impegnino, tra i diversi progetti, in attività relative all’aborto – anche solo a livello informativo – a meno che l’interruzione non derivi da violenza o incesto oppure sia resa necessaria da minacce alla salute della donna. I finanziamenti vengono sospesi anche nel caso in cui le ONG si limitino ad effettuare attività di lobbying per rendere l’aborto legale nel proprio Paese o almeno più accessibile. Negli ultimi anni la misura è stata inasprita ed estesa anche ai progetti mirati alla prevenzione dell’HIV/AIDS, quando seguiti da ONG che si occupano di aborto; vengono bloccate anche le donazioni di contraccettivi, inclusi i preservativi.

Per leggere tutto

Resistenza LaicaCollaboratori di Resistenza Laica

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...