Damaso I papa

Da Marcus Prometheus 

11 Dicembre 384 muore Damaso I papa (dal 1/10/366). Di origine ispanica, ottenne il seggio papale con il terrore e la corruzione strappandolo al diacono Ursino, eletto papa alla fine delle celebrazioni funebri di papa Liberio il 24/9/366. Damaso assoldò allora una truppa di carrettieri, becchini e circensi armati che assaltarono per tre giorni la Basilica Giulia eppoi S. Maria Maggiore sull’Esquilino, uccidendo 137 persone (ma gli Ursiniani dissero 160) e facendo centinaia di feriti. Ovviamente il papa assassino è stato fatto Santo. La chiesa lo celebra oggi. Damaso ottenne dall’imperatore Teodosio gli “editti di sangue” con cui si dava la caccia a quei cristiani invisi al papa, non solo eretici ma semplici dissidenti o rivali. Lotte con gli Ursiniani (non eretici) oltre a persecuzioni di altri cristiani accusati d’eresia continuarono per tutto il pontificato dell’assassino Damaso che aveva partecipato già alle guerre per il potere religioso a Roma sotto papa Feliciano per un totale di 5 guerre civili, ovviamente con numerosi tradimenti e cambiamenti di campo.

Originale di Marcus Prometheus 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...