Nascere secondo legge di natura.

Il feto cresce protetto nell’utero materno, in una dimensione liquida, senza leggi gravitazionali, ma percepisce i suoni, le vibrazioni delle voci, gli umori materni. Passate 9 lune, il feto è al massimo della sua espansione uterina, ecco allora il magico ma decisivo momento. E’ ora di cambiare stato…vivere o morire. Quello di nascere a nuova dimensione è quindi il momento per imprimere su di se il coraggio di cambiare e  vivere con i piedi per terra.

Questo imprinting permette al bimbo di irrobustire la sua determinazione. Grande sarà l’aiuto che la madre, vigile e altrettanto coraggiosa, darà al figlio in quel momento. Il piccolo non si sentirà abbandonato.

Nella fase di gattonaggio, il bimbo ricorre a quel coraggio e determinazione che si è imposto per procedere accettando allo stesso tempo ed ancora una volta il suo stato a quattro “zampe”, fase importante questa, che lo aiuterà da giovane ragazzo ad accettare i suoi limiti ed attendere il giusto tempo per affrontarli, superarli o capire che oltre non può andare. Si determinerà quindi in lui il coraggio dell’umiltà intelligente.

Nella fase di gattonaggio il bimbo va seguito ma non aiutato. La conquista della posizione eretta infonderà sul suo stato psicofisico grande soddisfazione, fase in cui le endorfine produrranno effetti straordinari al suo irrobustimento fisico e spirituale.

Annunci

4 risposte a “Nascere secondo legge di natura.

  1. Non ho capito il gattonaggio. Tutti gli animali quando nascono sono malfermi sulle gambe, ma poi in breve riescono a riprendersi e cominciano a camminare. L’uomo appena nato ci mette un bel pò prima di camminare ha bisogno dell’aiuto dell mamma .

    Mi piace

    • Giovanni, è vero che i bambini hanno bisogno di più tempo per conquistare la posizione eretta, infatti di norma,verso i nove, dieci mesi la conquistano, tuttavia rimane una strada personale, non hanno bisogno di nessun aiuto perché il gattonare è la fase intermedia per passare dalla posizione sdraiata a quella eretta.
      Vanno solo controllati e seguiti per evitare che si facciano male nei tentativi di aggrapparsi a sedie, tavoli o oggetti instabili.

      Mi piace

      • Ma gli animali nascono per gattonare ,mentre gli umani sono fatti per stare in piedi su 2 gambe e poi il riccio di mare,un mollusco nato 540 milioni di anni fà aveva 7000 geni dell’uomo,nato dopo 530 milioni di anni.Come facevano dei molluschi avere i geni dell’uoma non ancora creato.Dunque la storia dell’uomo è una favola.

        Mi piace

        • E’ vero che siamo programmati per camminare eretti su due gambe, questo non ci esonera dal eliminare il passaggio del gattonare come ho spiegato nell’articolo. In noi esiste la sintesi di tutti i passaggi che la vita ha fatto su questa terra in ogni sua forma da quella minerale a quella animale, patrimonio genetico compreso, con un quid in più non ancora codificato e scentificamente capito e dimostrato che ci permette di ridere, piangere,parlare…al fine di prendere coscienza di se, che è la meta della vita su questa terra.
          Tuttavia Giovanni 7 se sei un creazionista, tutto quello che dico appare fantasia delirante, quindi credo che il dialogo non si possa evolvere.

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...