Come fare a meno di Dio e vivere liberi

Da la Feltrinelli:

Dio non c’è… o almeno non ve ne sono le prove. 29 interviste approfondite di atei, agnostici e non credenti italiani. Uno spaccato della minoranza più consistente in materia religiosa del nostro Paese, eppure la più ignorata e la più contrastata.

Questo libro vuole dare la parola a un “campione” di atei e non credenti, famosi o anonimi, di categoria e provenienza. Vuole evidenziare che gli atei non sono i mangiapreti dalla vita dissoluta e senza princìpi che spesso si vuole far credere: dal magistrato Luigi Tosti, al vignettista Sergio Staino, all’attore Tullio Solenghi, politici, studiosi, studenti, creativi e operai, testimoniano che non hanno la presunzione della verità assoluta, che sono informati e documentati proprio sulla storia delle religioni e che sono anche pieni di dubbi, dubbi costruttivi, che aprono la mente, e che hanno una sola, grande certezza in cui credere: la libertà di pensiero.

Originale

Advertisements

Una risposta a “Come fare a meno di Dio e vivere liberi

  1. Riccardo Zanello, il curatore di “Come fare a meno di dio e vivere liberi” ha aperto Tempesta Editore, una nuova casa editrice e la sua collana di punta è Tempesta Laica. Una collana che darà finalmente voce alla grandissima minoranza di laici, atei, agnostici, non credenti che in Italia subiscono quotidianamente la tracotanza della Chiesa attraverso i media e la quasi totalità della classe politica pronta a soddisfare ogni richiesta pur di averne l’appoggio.
    Il primo volume della collana è “Perché i preti sono pedofili” di Carla Corsetti, segretario nazionale di Democrazia Atea.
    Il libro è disponibile sia sul sito della casa editrice http://www.tempestaeditore.it sia sulle maggiori librerie on line tra cui http://www.ibs.it

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...