In maremma toscana

Mio nonno era un maremmano doc. Nato e vissuto ad Orbetello, appassionato di cavalli che allevava alla “Parrina”. Ma il suo lavoro era fare il cantoniere delle Ferrovie delle Stato. La mansione era quella di controllare a piedi una per una le traverse dei binari nella tratta che da Orbetello andava a Capalbio.

In primavera quando il filari di vigne ,che fiancheggiavano la ferrovia, si riempivano di donne per la scacchiatura, si appoggiava alla steccionata che separava la ferrovia dai campi, e cominciava a chiamare…..”Onorathaaaaaaa!…… Onorathaaaaa”, fino a che dalla vigna qualche donna stufa di quel vociare rispondeva…… ma qui…. un c’é nessun’Onorata grullo!

“e alloraaaa” replicava mio nonno “eh sete tutte puttaneee!!??”

Ma da che stirpe provengo? Mah!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...