Gli dei dell’Olimpo giocano a scacchi con gli uomini

Nelle foto: Il “SantoSubito” Wojtyla e il Massacratore cileno Pinochet

La scacchiera è mondiale i rossi ad oriente (est) ed i bianchi ad occidente.(ovest)
Un ministro Moro, non di pelle, il giorno che si stava recando a firmare un accordo con i rossi, viene eliminato. Era il lontano 09/05/1978.
Il 26/08/1978 muore…… papa Luciani.
era determinato a fare pulizia nel vaticano e veder chiaro nello I.O.R.
(Sono trascorsi 33… giorni dalla sua elezione) ma che strana coincidenza con la tradizione cristiana.
Il 16/10/1978 sale al soglio papale Carol Wojtyla. Uomo dell’Est.
Il 13/05/1981 Wojtyla subisce un attentato ad opera di un esaltato apparentemente sano e chiller di professione.
Il 13/05/1917 la madonna appare a Fatima a tre ragazzini. Altra coincidenza con il il giorno e mese dell’attentato all’uomo dell’Est
Il 09/11/1989(data politica) il muro di Berlino non rappresenta più una barriera nella Germania dell’Est e l’ovest ha apparentemente vinto la partita.
Il 03/10/1990 è la data ufficiale e simbolica del crollo del muro di berlino.
Il 26/02/1993 sabotaggio al World Trade Center di New York.
L’11/09/2001 crollo del W.T.C. (coincidenza di numeri il crollo del muro)

Esaminando queste date cosa si può intuire?
La guerra “fredda” tra Est/Ovest  non potendo proseguire con le bombe, ha cambiato strategia.

Quale miglior occasione di usare la superstizione religiosa, che rende debole anche i più potenti, per dare scacco matto ai rossi avversari?
Far eleggere un papa dell’Est, con missione ufficiale di convertire i rossi è una scaltra strategia utile all’Ovest e al Vaticano.

Per salvare la chiesa quindi  la missione ufficiale di “santo subito” è convertire la Russia secondo il terzo segreto di “Fatima”..
Tutti i pedoni, cavalli e re che hanno intralciato od intralceranno l’ obiettivo  dei due contendenti, saranno abbattuti da ambo i campi. (se si tratta poi di pedoni umani non ha nessuna rilevanza, il fine di sacrificare pochi per salvare molti giustifica tutto l’operato . (è la legge dell’Olimpo.)

La pedina che deve rimanere in piedi a tutti i costi e l’uomo bianco venuto dall’Est. (chiodo schiaccia chiodo, banalmente parlando.)

L’avversario rosso capisce la mossa e manda un chiller di professione, avversario fanatico-religioso, lo stesso giorno e  mese della apparizione della madonna a “Fatima”…… quale miglior contromossa?

“santo subito” che viene salvato da eccellenti chirurghi.

Come detto sopra le superstizione religiosa rende ottusi anche i potenti, ecco allora che l’uomo dell’Est pensa e dice che a salvarlo è stata la mano della madonna, mortificando l’opera di valenti uomini che gli hanno salvato la buccia.

L’opera di “santo subito prosegue infaticabile, accattivandosi il consenso di importanti personaggi che gravitano sotto la sfera rossa. Missione religioso-politica ben congegnata.

Arriva il giorno dell’abbatimento politico del muro 09/11/1989.

Grande soddisfazione . Ma l’opera religiosa non è finita. La pedina strategica viene pilotata in tutte le dirazioni, il fine è entrare nel cuore del territorio rosso e dare scacco al grande re il quale anticipa tutte le mosse della pedina strategica.

Dopo l’accusa del colpo basso, il nemico rosso, smembrato, sferra un colpo (26/02/1993) alle torri ma fallisce,  non molla però la partita.

Esattamente l’11/09/2001 con un colpo di grande strategia abbatte le due torri dell’avversario.

E’ una coincidenza che il muro è caduto grazie al “Santo subito” il 09/11/1989 e le torri di rimando l’11/09/2001?

E’ la prosecuzione infinita del golpe in Cile del 11/09/1973.?

Era consapevole l’uomo dell’Est di essere al centro di guerre occulte dove la vita del singolo e intere collettività non contano nulla pur di ottenere il raggiungimento dell’obiettivo prefisso?

Secondo un giudice che alberga in noi stessi, quando nel nostro cammino offendiamo la vita e con essa non ci riconciliamo riconoscendo e correggendo gli errori commessi, non troveremo mai pace.

“santo suito” ad uso e consumo dei seguaci di cristo ha dovuto vivere forzatemente fino alla demenza e paralisi pur di compensare il fallimento dell’opera alla stessa stregua del capostipite.

E come ultimo fallimento ah dovuto smentire se stesso, che era violentemente contro l’eutanasia, facendosi ammazzare per non subire atroci sofferenze fisiche prima di poter morire.

In sede appropriata si parlerà di cosa accade al corpo fisico e spirituale quando interviene l’accanimento terapeutico.

Se gli dei dell’Olimpo stanno veramente giocando a scacchi con gli uomini raziocinanti allora la pazzia ed il delirio di onnipotenza li ha resi ciechi sordi e muti e così per tutte le loro pedine.

Annunci

2 risposte a “Gli dei dell’Olimpo giocano a scacchi con gli uomini

  1. La cronologia e la numerologia indicata nel post, mi hanno fatto pensare…
    La successione degli eventi meritano una riflessione e penso che questo sia stato
    proprio l’obbiettivo della redattrice del post.

    Mi piace

  2. Ai numeri si può fare dire qualunque cosa,spesso le coincidenze ci sorprendono ma restano tuttavia…coincidenze,appunto.

    Inoltre non ho mai creduto alla favoletta del “papa distruttore del muro di Berlino”,per quello si deve ringraziore un signore di nome Gorbaciof (che oltretutto,ad anni di distanza,ha pure confessato che se avesse saputo come andava a finire ci avrebbe pensato un paio di volte in più).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...