Ipazia, storia della prima scienziata vittima del fondamentalismo religioso

Da MicroMega:

Ipazia era nata ad Alessandria d’Egitto intorno al 370 d.C., figlia del matematico Teone. Fu barbaramente assassinata nel marzo del 415, vittima del fondamentalismo religioso che vedeva in lei una nemica del cristianesimo…

…..

L’assassinio di Ipazia è stato un altro atroce episodio di quel ripudio della cultura e della scienza che aveva causato molto tempo prima della sua nascita, nel III secolo dopo Cristo, la distruzione della straordinaria biblioteca alessandrina, che si dice contenesse qualcosa come 500.000 volumi, bruciata dai soldati romani e poi, successivamente, il saccheggio della biblioteca di Serapide.

…..

Ipazia rappresenta il simbolo dell’amore per la verità, per la ragione, per la scienza che aveva fatto grande la civiltà ellenica. Con il suo sacrificio comincia quel lungo periodo oscuro in cui il fondamentalismo religioso tenta di soffocare la ragione.Tanti altri martiri sono stati orrendamente torturati e uccisi. Il 17 febbraio 1600 Giordano Bruno fu mandato al rogo per eresia, lui che scriveva: «Esistono innumerevoli soli; innumerevoli terre ruotano attorno a questi, similmente a come i sette pianeti ruotano attorno al nostro Sole. Questi mondi sono abitati da esseri viventi». Galileo, convinto sostenitore della teoria copernicana, indirettamente provata dalla sua scoperta dei quattro maggiori satelliti di Giove, fu costretto ad abiurare.

Originale completo

***

Ci è stato insegnato che la fine della cultura classica e del generale oscurantismo medioevale sia stata causata dalle invasioni barbariche e che il Cristianesimo abbia portato civiltà, cultura e morale….
Ad un esame più attento e non condizionato dalla interpretazione e dalla narrazione cristiana della storia risulta una realtà radicalmente diversa.
-Anzitutto l’impero romano d’oriente pur non essendo stato mai conquistato dai barbari ha seguito lo stesso “imbarbarimento” dell’impero d’occidente…..
-Il pensiero unico Cristiano ha distrutto la pluralità e la vitalità culturale del mondo greco-romano…
-Il disprezzo e la diffamazione delle “scienze umane” ha portato all’analfabetismo scientifico generale di molti secoli.
-Il grandioso sistema di viabilità e comunicazioni dei romani viene abbandonato all’incuria e al degrado.
-…..
-Soprattutto, il famoso diritto romano si trasforma in violazione di ogni diritto personale di libertà e di dignità….
Per approfondire può aiutare il libro (Uscire dal gregge – Raffaele Carcano, Adele Orioli. Uscire dal gregge. Storie di conversioni, battesimi, apostasie e sbattezzi. Roma, Luca Sossella Editore.
Sentiamo spesso il richiamo alle “radici cristiane dell’Europa” come qualcosa di meraviglioso….
Dobbiamo riconoscere tali radici, ma con una valenza inversa: purtroppo abbiamo radici culturali cristiane…..
Advertisements

4 risposte a “Ipazia, storia della prima scienziata vittima del fondamentalismo religioso

  1. marco marchiani

    Tutte le religioni sono “fondamentaliste” e il cristianesimo non fà eccezione; anzi , per ceri versi,lo è stato (e lo è) il più profondamente fondamentalista : la verità è una sola, la sua.

    Mi piace

  2. teologo cattolico

    …anche ateismo è religione, ideologia… quanti morti ha fatto il nazismo e il marxismo leninista??. la religione è sempre discorso umano (barth, bonhoeffer, teologia dialettica).il cristianeismo è annuncio

    Mi piace

  3. Hai ragione, mi pare che l’intolleranza verso le altre religioni sia stata portata da quella giudaico-cristiana e non da un’altra religione…pagana!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...