Satprem

Da Ricerche Evolutive:

Io credo che… tutto è VICINISSIMO.
Siamo stati creati… per questa Meraviglia…

per questa Delizia sulla terra.

Un anno e mezzo nei lager nazisti: “Una specie di nullifìcazione di tutto quello che credevo fosse ‘me’ “. E allora, “che cosa resta di un uomo quando non c’è più niente?”. Incalzato da questa domanda, con la sete di spazio che gli ha lasciato nel cuore la sua infanzia sulle coste della Bretagna, Satprem (cioè colui che ama davvero: sarà Mère a chiamarlo così) partirà per il mondo alla ricerca ‘di che cos’è davvero UN UOMO’. Dopo una breve parentesi come funzionario governativo a Pondichéry, dove incontrerà Mère e Sri Aurobindo, Satprem fuggirà, gettandosi in una serie di esperienze estreme…. “Volevo andare… non m’importava dove, ma FINO IN FONDO, AL LIMITE!… E tutto il mio bagaglio consisteva in una copia della Vita Divina di Sri Aurobindo, che mi portavo dietro dappertutto”. Poi sannyasin
Nel 1954 torna definitivamente accanto a Mère: “Mère mi ha fatto capire che c’era un’altra avventura; e mi ha conquistato”. Questa avventura sarà la scoperta, che Mère sta vivendo, della nuova Coscienza cellulare, di una mutazione in atto.
sulle strade dell’India, fino al limite di ogni resistenza.

“La storia dell’ashram di Pondichéry è la storia di un vecchio clan ferocemente attaccato ai suoi privilegi ‘spirituali’, così come altri tenevano tanto ai muscoli che li avevano fatti re fra le grandi scimmie… Non c’è niente di più moralista della vecchia specie, niente di più legale”. Fra il 1978 e il 1981 pubblicherà fra infinite lotte, col solo aiuto della sua compagna Sujata e di ‘un piccolo numero di fraterni iconoclasti’, L’Agenda di Mère. Dopodiché l’avventura annunciata da Mère comincerà anche per lui: nel suo corpo, nelle sue cellule.

Originale completo

Annunci

Una risposta a “Satprem

  1. SATPREM
    Urgente!

    In nome della mia profonda stima e gratitudine per Satprem (che ha lasciato il corpo il 9 aprile 2007) e la sua dolce compagna Sujata (che ha lasciato il corpo il 4 maggio 2007), sono ad invitarvi a visitare al più presto le seguenti pagine:

    http://www.lesyeuxouverts.net/ di Luc Venet

    • sul sito http://www.arianuova.org/
    un articolo che troverete cliccando su:
    – Rubriche
    – Satprem
    – “La Battaglia della Terra”

    e un altro articolo, nella sezione inglese, che troverete cliccando su:
    – Journal
    – Satprem
    – “En Plein Bataille”.
    Tratta tematiche assai urgenti che si desidera portare a conoscenza di tutti. E’ in programma la traduzione in italiano di tale articolo, ma potrebbe prendere del tempo.

    Un caro saluto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...