Vangeli Apocrifi

(Letteratura Intratestamentaria)

Gli Insegnamenti dei Dodici Apostoli o La Didachè

L’apocrifo Cristiano delle origini “Gli Insegnamenti sei Dodici Apostoli”, chiamato anche la “Didachè”, fu utilizzato nella composizione dei vangeli canonici. Ben Yehoshua afferma che era basato su scritti concernenti le “12 tribù”, e Larson dice che esso combina i Logia Iesou, o Detti, con il Manuale della Disciplina trovato al Mar Morto. La Didachè non contiene una narrativa ma fornisce spiegazione ed istruzioni riguardo al battesimo, l’eucaristia, la tribolazione e la parusia, o arrivo “del Signore nelle nubi”.

Il Vangelo degli Ebrei e Siriani

Il Vangelo degli Ebrei che data intorno al 115-125 C.E., si ritiene che sia stato usato per primo e quasi esclusivamente dalla primitiva chiesa Giudeo-Cristiana, e da Eusebio fu anche chiamato il “Vangelo secondo gli Ebrei e i Siriani”, “dal che egli intendeva che era usato dai Giudei in Siria, come altrove”, una visione confermata da Girolamo, che affermò pure che “il Vangelo degli Ebrei fu scritto ‘nelle lingue Caldea e Siriana’. Risulta che fosse usato dai Nazareni che risiedevano in Berea, Siria….”30 Il Vangelo degli Ebrei qualche volta fu confuso con il Vangelo di Matteo, probabilmente perché rappresentava gli “Oracoli di Taht-Matiu” Egiziano. Il Vangelo degli Ebrei conteneva i “Logia Iesou” o Detti di Gesù ed era non storicizzante, non contenendo alcuna immacolata concezione, genealogia “da Abramo a Cristo” o storia dell’infanzia.

Il Vangelo degli Egiziani o Diegesis

Un altro testo utilizzato nella creazione del Cristianesimo fu il “Vangelo degli Egiziani”, che predatava i vangeli canonici e fu scritto dai Terapeuti. Del Vangelo degli Egiziani, Waite dice:

L’originale di questo vangelo potrebbe essere stato in uso tra i Terapeuti dell’Egitto, un lungo periodo prima dell’introduzione del Cristianesimo, essendo stati aggiunti successivamente i passi riferiti a Cristo. O potrebbe essere stato scritto in un altro paese, e portato in Egitto, con la religione Cristiana. In ambedue i casi può essere datato tanto presto quanto il 110 al 115 A.D….. La storia di Giuseppe e Maria sembra non fosse nota quando fu scritto questo vangelo. Né viene detto alcunché, per quanto noi abbiamo informazione del suo contenuto, dei miracoli di Cristo, o della risurrezione materiale.31

Taylor afferma che la “narrativa” menzionata da Luca, cioè, la Diegesis, fosse il Vangelo degli Egiziani:

La prima bozza delle avventure mistiche di Crishna, come potate dall’India in Egitto, fu la Diegesis; la prima versione della Diegesis fu il Vangelo secondo gli Egiziani; le prime interpretazioni dal linguaggio dell’Egitto in quello della Grecia, allo scopo di imporlo sulle nazioni dell’Europa, furono i vangeli apocrifi; le versioni corrette, castigate, ed autorizzate di queste compilazioni apocrife furono i vangeli dei nostri quattro evangelisti.

Il Vangelo della Verità, il Vangelo di Tommaso e gli Atti di Tommaso

In aggiunta, un certo numero di vangeli Gnostici menzionano appena “Gesù” o “Cristo”, riferendosi invece ad un “Salvatore” astratto, come il Vangelo della Verità (150 CE) e il Vangelo di Tommaso, che fu composto primariamente dai Logia Iesou e scritto in Aramaico/Siriano, rappresentando la fazione Tammuz. In aggiunta, l’apocrifo Atti di Tommaso fu verosimilmente fabbricato per spiegare come i “Cristiani di S. Tommaso” finirono in India; comunque, come dimostrato, questi “Cristiani” erano seguaci di Tammuz già in India probabilmente millenni prima dell’era Cristiana.

Il Protoevangelion, o Libro di Giacomo

Usato dai falsificatori di Matteo e Luca, il Protoevangielion è una delle narrative Giudaizzate più antiche, scritto da un Giudeo Ellenico intorno al 120-130 CE. Il testo era originariamente Indiano ed Egiziano, con il mito di Iside/Mari e Seb che divennero Maria e Giuseppe, e fu in un certo modo “storicizzato” con la mitica persecuzione da parte di Erode, a cui viene fatto prendere il ruolo sia dell’Indiano Kansa e l’Egizio Set-Typhon.

In aggiunta, nei pezzi del Protoevangelion usati dagli evangelisti furono interpolate delle frasi per “compiere la profezia”: Per esempio, i versi in Matteo 1:22-23 sulla “vergine” che concepisce e che porta un figlio chiamato Emmanuele non si trovano nel Protoevangelion precedente. Mancante è anche Luca 4:24: “Ed egli disse, ‘In verità ti dico, nessun profeta è accetto nel proprio paese’”. Questa interpolazione fu fatta per fare in modo che Gesù, il salvatore solare e genio di sapienza onnipresente, apparisse come se fosse un uomo Giudeo.

Il Vangelo dell’Infanzia

Il Vangelo dell’Infanzia, che data intorno al 120-130, da Girolamo fu attribuito a “Matteo” ma fu “ricevuto dagli Gnostici”, così non fu preso alla lettera. Il Vangelo dell’Infanzia originale era basato sulla storia Indù della fanciullezza di Krishna, il Bhagavat Purana, procurato apparentemente dalla fratellanza Nazzarena Indiana, con influsso Zoroastriano. Questo ed altri vangeli dell’infanzia furono usati per costruire i brevi resoconti del vangelo della fanciullezza di Gesù. Una frase interessante potrebbe essere stata inserita come indizio per la sua natura allegorica, in un passo [VI,18] che segue una descrizione dei poteri miracolosi di guarigione del Cristo infante: “La gente perciò diceva, ‘Senza dubbio Giuseppe e Maria e quel bambino sono Dei, poiché essi non hanno l’aspetto come mortali”. Certamente no.

Questo libro è molto evidentemente una immaginazione, tanto che non fu incluso nel canone, escluso per ridurre i ruoli degli di Maria e Giuseppe. Sono omessi anche i racconti che dipingono Gesù come un bambino cattivo e stregone terrificante che cambia gli altri bambini in capretti, cioè, piccole capre, in modo che egli possa essere il loro “pastore”, e colpisce a morte un bambino Giudeo che aveva distrutto le piscine del pesce del giovane “salvatore” perché esse erano state costruite durante il sabato.

Il Vangelo di Luca

Noi abbiamo già visto che il Vangelo di Luca fu basato sul vangelo di Marcione, con interpolazioni per storicizzarlo e giudaizzarlo. In aggiunta, l’intera storia dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme in Luca 19:29-48 manca in Marcione; come dimostrato, questa storia è una parte dell’antico mito. Gli scrittori di Luca interpolarono anche le frasi Massoniche riguardo a Gesù che è “la testata d’angolo principale che i costruttori scartarono” in 20:9-18, versi che non si trovano in Marcione. In aggiunta, un certo numero di passi furono aggiunti “per compiere la profezia”.

Luca non fu solo interpolato ma anche purgato per rimuovere cenni della fratellanza. Per esempio, in Luca 24, i “due uomini in vesti abbaglianti” originariamente erano detti essere “quelli in bianche vesti”, cioè, monaci o sacerdoti del culto solare, o “Fratellanza del Sole”.

Citazioni:

30. Waite, 63.

31.Waite, 86.

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Movimento LaicoResistenza Laica Forum Laici Libertari Anticlericali

Annunci

7 risposte a “Vangeli Apocrifi

  1. Salve, ho letto quanto avete postato e mi stupisco di una cosa: la vostra tesi è che ogni testo non canonico è vero e i testi canonici sono falsificati. Per voi i testi gnostici coerenti, più o meno tra loro, sono i veri vangeli! Essi dipendono da una cultura che niente ha a che vedere con il mondo e la mentalità semitica e Biblica. Tra i testi canonici e il mondo anticotestamentario c’è una coerenza interna e continuità di teologie, di tematiche ed è questo che li fa credibili. Gesù era ebreo ed è venuto per gli ebrei. Il tema delle sacerdotesse e della Maddalena sono estranei dalla mentalità patriarcale, dalle leggi della purezza rituale Biblica. Sarebbe più corretto se voi metteste in evidenza questi due mondi con le loro peculiarità piuttosto che usare quello esoterico e gnostico per delegittimare quello exoterico , pubblico sia ebraico che cristiano.

    Mi piace

  2. ormai ne girano tante sui Vangeli.. sarebbe il caso di fare degli studi teologici e capire il perchè solo 4 Vangeli sono considerati canonici? e vi pongo una piccola domanda, siccome all’inizio i Cristiani non è che abbiano avuto vita facile: chi direbbe bugie per farsi ammazzare, trucidare, torturare, seviziare?

    Mi piace

  3. Salve,
    Vorrei segnalarvi la prossima uscita del mio libro dal titolo Taumà Il gemello di gesù, che parla della figura storica del Cristo. Partendo dal Vangelo di Tommaso e da altri apocrifi si parla oltre che degli anni perduti di Gesù, della sua famiglia e in particolare della figura dell’apostolo Tommaso smentendo il fatto che come vorrebbe la chiesa egli sia stato unicamente detto Gemello perchè assomigliava spiritualmente al Cristo.
    Mi piacerebbe poter aver commenti e opinioni sulla prima parte e sulle tematiche trattate dagli utenti del vostro sito magari inserendo il link al mio blog o alla mia pagina web. Mi interesserebbe instaurare un dialogo con persone che non pensano a gesù unicamente come a colui che la chiesa ci ha sempre mostrato, ma nelle sue vere feste umane o divine che siano e che siano alla ricerca del suo primitivo ed atutentico messaggio.
    Vi ringrazio per l’attenzione
    Buon lavoro
    Barbara Cesa

    http://scrittoriesordientimoltopazienti.blogspot.com/

    profilo facebook
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100000169876047

    Mi piace

  4. Salve,
    complimenti per il blog!

    Sull’argomento Apocrifi vi segnalo la raccolta che ho fatto, scaricabile da qui:

    http://pcampitiello.blogspot.com/2009/10/progetto-apocrifi-raccolta-completa-di.html

    Saluti

    Mi piace

  5. Salve il mio libro è ormai in vendita se vi interessa potete trovarlo su bol
    http://www.bol.it/ebook-italiani/Tauma-il-Gemello-di-Gesu/Barbara-Cesa/ea978887869080/

    macroedizioni, semplicissimus etc vi invito visto che ho appena creato una pagina facebook per discutere dell’argomento gemello di Gesù e Cristo storico in generale a visitare il link che mappare in mio sito.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...