Il Ruolo della Massoneria – Prima parte – Origini del Cristianesimo

Come dimostrato, gli sforzi Gnostici e Cattolici nel creare il Cristianesimo furono eclettici e multinazionali, incorporando elementi da tutto attorno al mondo. Una tale congrega di religione che trascendeva la nazionalità poteva avvenire solo in uno strato della fraternità: quella che è chiamata Massoneria.

Anche se la fratellanza della Massoneria sembra essere relativamente nuova, in realtà è la rete continua più antica del pianeta, datando indietro fino a molte migliaia di anni, con inizio quando le pietre furono rifinite per la prima volta. La Massoneria oggi generalmente ha una reputazione sinistra, perché la gente sospetta che questa potente fratellanza li abbia manipolati e sfruttati. Comunque, il Massone medio non è mai stato “addentro alla conoscenza” ed è, quindi, semplicemente un membro di un club sociale. Ciononostante, i più alti in grado hanno avuto veramente la loro mano nella creazione su larga scala per molto tempo su questo pianeta.

Come affermato, gli antichi popoli consideravano Dio come se fosse il Grande Architetto dell’Universo; così, i Massoni ritenevano se stessi come imitatori di Dio. I Massoni furono i primi sacerdoti, e la parola “ministro” è in relazione con “muratore”, poiché la radice “myn” significa pietra.17 Il rituale sacerdotale della circoncisione dai tempi antichi è stato un rito di passaggio Massonico. Ovviamente, sono i Massoni che costruiscono i templi, le cattedrali, le moschee e i monumenti sacri tutto intorno al globo, e furono i Massoni che svilupparono la scrittura, poiché essi amavano fare iscrizioni sui loro monumenti e costruzioni. Da qui, la Massoneria e la creazione delle religioni vanno mano nella mano.

Dove erano gli onnipresenti Massoni quando si stava formando il Cristianesimo? Perché c’è così poca menzione di loro nei testi del tempo? Essi certamente esistevano, poiché erano loro che stavano erigendo edifici massicci e magnificenti per tutto il globo. I Massoni sono lì, perpetuamente nascosti dietro le scene, lasciando indizi sulla loro esistenza come una fratellanza, alcuni dei quali sono evidenti anche se non visti. Per esempio, il biblico Nimrod, il re che costruì la torre di Babele (“Bab-el”-“cancello di Dio”, è considerato il primo Massone – e i Massoni certamente costruirono una torre di Babele! Come così tanti altri personaggi biblici, Nimrod si trova in racconti più antichi, come il dio Assiro della guerra e della caccia, che serviva come personificazione dell’impero Assiro. Un altro personaggio biblico, Hiram, re di Tiro, è riverito come un grande muratore per aver costruito “il Tempio di Salomone”, anche se il tempio in realtà è nei cieli. In aggiunta, i misteriosi Urim e Thummin sono simboli Massonici, come lo sono Jachin e Boaz.

Come notato, Gesù è chiamato la “”. In aggiunta, questo commento viene introdotto da un riferimento alla scrittura dove è scrittopietra stessa che i costruttori hanno scartato….la testata d’angolo per la prima volta, Salmi 118:21: “Io ti ringrazio….perchè sei diventato la mia salvezza. La pietra che i costruttori hanno scartato…è diventata la testata dell’angolo”. Poichè “Gesù” significa “salvezza”, questo passo del V.T. si potrebbe leggere, “Io ringrazio te che sei diventato il mio Gesù. La pietra che i costruttori hanno scartato….” La “testata d’angolo principale che i costruttori hanno scartato” è un simbolo massonico ovvio, che si riferisce all’apice della piramide, che è anche l’”occhio di Horus che vede tutto”, il simbolo del sole che guarda giù sul mondo, e che si può trovare sul retro di una banconota Americana da un dollaro.

In aggiunta, Pietro “la Roccia” e le sue chiavi sono simboli Massonici. Il dottore della Chiesa /Terapeuta Girolamo riferisce che l’uomo con la mano secca in Matteo 12 “si diceva che fosse un muratore” e così aveva bisogno della sua mano per la sua sussistenza.18 Quando in 1 Corinti Paolo chiama se stesso un “un provetto mastro costruttore”, “egli sta usando una parola preminentemente cabalistica, teurgica, e massonica…”19 In Ebrei 3:3-4, un biglietto da visita Massonico viene lasciato nel seguente passo (e notazione), che fu evidentemente interpolato: “Ma Gesù è stato ritenuto degno di tanta più gloria di Mosè quanto il costruttore di una casa. (Poiché ogni casa è costruita da qualcuno, ma il costruttore di tutte le cose è Dio)”. In aggiunta, Gesù è chiamato “la rosa di Sharon”, nota anche come “Nazir”, che, secondo Higgins, che era un magistrato ed un Massone, si riferisce a “la scuola dei profeti che erano sul monte del Carmelo o la vigna di Dio…20 Il Carmelo, per ripetere, era una della prime roccaforti della fratellanza e luogo di un tempio di Giove, Melchisedek e Giosuè, da cui derivò il monachesimo che divenne la fratellanza Nazzarena. Come Nazareni, Gesù e Paolo erano anche Massoni. Inoltre, il titolo di “carpentiere”, che si trovava anche nelle storie di altri eroi solari, è una designazione Massonica, che riflette il ruolo del sole come il grande costruttore.

Gli Gnostici Indiani Nazareni/Carmelitani erano anche Nestoriani, Manichei, Samaneani e Buddisti, Templari e Rosacrociani, “o seguaci della Croce Rossa a otto punte e la Rosa di Sharon, tutti uguali sotto nomi diversi21, che servono per illustrare la complessità e la diffusione della fratellanza internazionale della Massoneria. I Massoni erano anche Esseni, Terapeuti e Gnostici, ed ora essi sono Cristiani, Giudei e Mussulmani. I Mitraiti erano anche Massoni, e i Cabalisti e Caldei erano Mastri Massoni. Infatti, il rito Scozzese della Massoneria può essere fatto risalire ai Caldei.22 I Caldei, quindi, erano anche Druidi, che erano ugualmente Massoni. I Cavalieri Templari erano anche Caldei, lo stesso che i Culdei dell’India e come gli Gnostici/Manichei, che erano seguaci di Bel/Baal.23 I Culdei/Massoni erano gli astronomi giudiziari di Roma,24 e, come abbiamo visto, i seguaci di Baal/Molech costituivano l’Ordine di Melchisedek, i cui membri erano anche Gimnosofisti, come anche Sadochiti. Infatti, la fortezza di Qumran era un enclave Massonica, poiché il massoni la costruirono, particolarmente la sua grande torre, un forte simbolo Massonico. Ugualmente, i Rotoli del Mar Morto abbondano in “metafore architetturali”, dimostrando che i loro scrittori erano Massoni. In aggiunta, i misteri di Iside e Serapide che erano modelli di quelli di Eleusi e Samotracia, sono parte della Massoneria.25

Lo storico Giuseppe certamente sapeva dei Massoni e si sostiene che fosse uno di loro, come era anche un membro dell’ordine segreto chiamato i “Figli del Sole”, a cui si sostiene appartenesse Apollonio e gli Imperatori Claudio, Vespasiano, Tito, Domiziano, Nerva e Traiano.

Citazioni:

17. Higgins, Il, 279.

18. Eusebius, 70.

19. Blavatsky, IU, lI, 91.

20. Higgins, I, 713.

21. l-Iiggins, I, 809.

22. Higgins, I, 717.

23. Higgins, I, 745.

24. Higgins, I, 768.

25. Higgins, I, 719

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Movimento LaicoResistenza LaicaCollaboratori di Resistenza Laica

Annunci

Una risposta a “Il Ruolo della Massoneria – Prima parte – Origini del Cristianesimo

  1. gli sfugge però l’origine aliena della massoneria e dei suoi simboli….per esempio i due triangoli che con la fascia di 3 stelle, formano la costellazione di orione la quale è formata da 7 stelle ( numeri kabbalici ed evangelici?) i due triangoli della clessidra scivolando uno sull’altro potrebbero formare una stella di david ebraica ( hiksos egizi?) senza contare la triangolarità delle piramidi………

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...