Il Significato dell’Apocalisse – Temi Vari

I Quattro Cavalieri

Riguardo ai “quattro cavalieri” terrificanti interpretati senza fine e attesi per quasi due millenni, Jackson dice:

Nell’Apocalisse noi leggiamo sulle quattro bestie, e i quattro cavalieri; le bestie erano le costellazioni dello zodiaco e i cavalieri erano i pianeti….

1. Il primo cavaliere era un conquistatore armato con un arco, che indossava una corona, e che cavalcava un cavallo bianco. Questo era il pianeta Venere.

2. Il secondo cavallo era rosso, cavalcato da un guerriero con una spada, Questo era il pianeta Marte.

3. Il terzo cavallo era nero con il cavaliere che teneva in alto un paio di bilance. Questo era il pianeta Saturno.

4. Il quarto cavallo era di colore verde chiaro o blu-verde, e il suo cavaliere era la morte. Questo era il pianeta Mercurio.16

Così, i quattro cavalieri, attesi per così tanti secoli, come la “Seconda Venuta”, sono stati qui per tutto il tempo, come lo è stato Gesù, il sole di Dio.

Il Dragone e la Bestia

Il dragone spaventoso e la bestia nell’Apocalisse hanno intrigato la gente per secoli e causato molte congetture su cosa fossero state o sarebbero. L’interpretazione favorita della bestia è stata la Chiesa Cattolica stessa, particolarmente quando stava uccidendo la gente a milioni. Di nuovo, il libro dell’Apocalisse non è profetico, così questa “bestia” non è applicabile ad alcun regno, organizzazione, “Anticristo” o popolo, ecc. terrestre. Graves fornisce il significato astrologico del dragone e della bestia:

S. Giovanni (Rev. 12) parla del Dragone che ha potere di fare del male ai cinque mesi, e astronomicamente parlando, egli danneggia la produzione vegetale di cinque mesi prolifici principali dell’anno, con una vendetta. E il mostro di S. Giovanni, con le sette teste e dieci corna, può trovare una soluzione in astronomia, o astroteologia, supponendo che le sette teste siano i sette mesi Estivi (poiché alcune nazioni dividevano l’anno in questo modo), e raddoppiando i cinque mesi Invernali per le corna. E allora, la storia del Dragone “che insegue la donna per distruggere suo figlio maschio”, trova qui una facile spiegazione. Rivolgetevi ai vostri almanacchi, e noterete sicuramente che il Dragone o Scorpione sta inseguendo la donna, Vergine, poiché è il segno successivo nell’ordine nello zodiaco; o indirizzate i vostri occhi ai cieli in una notte senza nubi, voi osserverete che proprio dopo la vecchia signora (una vergine col bambino nelle sue braccia, come la mostrano i Persiani) sorge sopra l’orizzonte ad Est, spunta su il vecchio Scorpione chiamato un serpente tra i Persiani; un Dragone in fenicia; Draco tra i Romani, che è il Latino per Dragone…. Il grande Dragone, secondo i diagrammi astronomici, in realtà è dopo la donna (Vergine) e suo figlio, e lo fu per migliaia di anni A.C., e fino a quando i moderni astronomi lo presero, e lo gettarono in un pozzo senza fondo, e sostituirono l’aquila al suo posto.23

Il Marchio della Bestia – 666

Il numero molto strombazzato, 666, menzionato nell’Apocalisse come il “marchio della Bestia”, di fatto era ritenuto sacro nelle culture che adoravano la dea come rappresentazione dei genitali femminili. Quando la Dea fu svilita dal patriarcato, lei divenne la “Bestia” e il suo numero sacro il “marchio”. Il numero 666 non era considerato presagio malvagio o cattivo nel Giudaismo, come è evidenziato dalla storia biblica di Salomone che possedeva 666 talenti d’oro. Difatti, è un numero sacro. Come dice Higgins:

L’Hexad o numero sei è considerato un numero perfetto e sacro dai Pitagorici; tra molte altre ragioni, perché divide l’universo in parti uguali. È chiamato Venere o la madre. È perfetto anche perché è l’unico numero sotto X, dieci, che è intero e uguale nelle sue parti. In Ebraico Vau è sei. Vau è la madre Eva o Eva?24

In aggiunta, Anderson fa notare che “666” corrisponde anche al sole che sorge alle 6,00 a.m. e che tramonta alle 6,00 p.m.25

Come “storia” o “profezia”, il libro dell’Apocalisse non solo è incomprensibile ma anche distruttivo, non semplicemente per impantanare la mente ma per far in modo che la gente veda “bestie” e “Anticristi” dovunque, creando così pregiudizio e bigotteria, e servendo come progetto per Armageddon e la “fine dei tempi”. Compreso come astrologia, o astroteologia, comunque, l’Apocalisse è potente e istruttiva, poiché rappresenta una narrazione condensata del mito e del rituale universale, che si trova per tutta la Bibbia e rivelato per essere dietro alla cospirazione di Cristo. Il suo vero significato, naturalmente, è stato perso per le masse, poiché è stato detto loro che l’astrologia è “male”, un mezzo deliberato per impedire che la studiassero, perché, con tale conoscenza astrologica, esse avrebbero capito indizi come nell’Apocalisse (22:16), dove la vera natura di Gesù viene chiaramente identificata quando è chiamato la “stella del mattino”, cioè, il sole, che è la “rivelazione” reale.

Citazioni:

16. Jackson, 149-50.

23. Graves, BS, 72-3.

24. Higgins, 1.221.

25. Anderson, 137.

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Resistenza LaicaCollaboratori di Resistenza Laica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...