Davide

Il grande re Davide, dalla cui stirpe si sostiene che sia venuto Gesù, il “Re dei Giudei”, è stato molto esaltato durante i secoli. Comunque, anche se secondo il racconto biblico Davide era ben noto e “tutti i re della terra cercavano la sua presenza” (2 Chron. 9:23), non c’è alcun riscontro in fonti non Ebraiche, come le storie di Erodono ed Esiodo. Né c’è alcun ritrovamento archeologico per confermare la sua esistenza, nonostante recenti rivendicazioni che una placca ritrovata che porta le parole “casa di Davide”, perché, non solo il linguaggio della placca è ambiguo, ma coloro che propongono la Bibbia, tra gli altri, furono noti per aver enfatizzato luoghi e per aver inventato artefatti. Come dice Roberta Harris in The World of the Bible, “Alcune delle più note storie della Bibbia si incentrano sul Re Davide, ma né la storia né l’archeologia possono dare sostanza ad alcuna di esse”.53

Come così tanti altri personaggi principali nella bibbia Giudeo-Cristiana, Davide non è storico. Massey evinse che Davide, “l’ottavo figlio di Jesse, i cui trenta capi venivano cambiati, in conformità ai trenta giorni del mese, era la forma Ebraica del dio della luna Camita Taht-Esmun, l’ottavo, uno dei titoli del quale è ‘il generatore di Osiride’, che era chiamato così perché il regime solare era successivo alla dinastia lunare….”54 In altre parole, Osiride/Gesù discende da Taht-Esmun/Davide, “come è scritto”.

Come notato, anche i molto amati  non sono originali ma sono Cananiti/Egizi. Come dice Massey:

I Salmi di Davide contengono un substrato delle parabole e detti oscuri dell’antichità di Muthoi, che appartengono al Libro ermeneutico di Taht, il Salmista Camita, e scriba degli dei. Quelli che non possedevano la gnosis – come faceva Giustino – cercavano questi scritti per la profezia su cui stabilire la storia.55

Questi “scritti oscuri” ed eventi furono applicati a Gesù, e la loro presenza nei Salmi è stata reclamizzata con forza come profezia riguardante “il Salvatore”. Di fatto, molti dei salmi, come già affermato, sono un peana al sole, che è come essi sono applicabili al mito solare Gesù. Come Massey dice anche:

Tali scritti non si riferiscono a profezie che potrebbero essere avverate in qualche futura storia umana. Gli svolgimenti e le espressioni nei salmi sono personali di colui che parla lì ed in quel momento, e non ad alcun futuro sofferente. Essi possono essere ripetuti, ma la ripetizione non può costituire storia non più di quanto avveri la profezia. La ripetizione delle parole in ruolo indirizza alla rappresentazione del mito in una narrativa assunta come storica.56

Veramente, il fatto che questi detti vengono ripetuti parola per parola nel NT dimostra che essi furono copiati da testi più antichi, piuttosto che siano stati pronunciati da un personaggio storico, a meno che egli fosse un semplice pappagallo scritturale non originale. Se così fosse, egli sarebbe stato un pappagallo Egizio. A questo riguardo, Potter riproduce l’Inno ad Aton” del monoteista Akenaton Egizio del 14° secolo e afferma:

Il lettore che è familiare con i Salmi di Davide avrà notato i molti parallelismi tra questo inno ed il 104° salmo, similarità nel linguaggio e specialmente nel pensiero. La composizione del Salmo Ebraico dagli studiosi viene assegnata al Periodo Greco della Storia Ebraica, 332-168 A.C.; quindi, l’inno Egizio è di almeno mille anni prima. Anche se Davide avesse scritto il Salmo, come vuole la tradizione, la composizione Egizia è più antica di oltre tre secoli. Se qualcuno è colpevole di plagio, non fu Akenaton.57

Di Davide e del suo canto dei salmi, Gaster dice:

…..in una posizione prominente nella sinagoga a Dura-Europus c’è un affresco che dipinge una figura simile ad Orfeo identificata da alcuni come Davide;…. una rappresentazione della stessa scena si trova in una catacomba Giudaica a Roma; e …. in vari manoscritti dello Salterio Davide è dipinto veramente come Orfeo.58

Come un personaggio mitico, quindi, Davide non può essere il progenitore di un Gesù storico.

Citazioni:

53. Harris, 72.

54. Massey, HJMC, 105-6.

55. Massey, HJMC, 111-3.

56. Massey, HJMC, 113.

57. Potter, 18-19.

58. Gaster, 123.

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Resistenza LaicaCollaboratori di Resistenza Laica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...