Lo Spirito Santo

In molte culture, lo Spirito Santo era considerato femminile, come Sophia, Sapientia, o Hokmah – Sapienza- “ma il patriarcato lo rese maschile”.28 Poiché Cristo era il sole, lo Spirito Santo era anche la luna, che spesso era considerata femminile.27

Quantunque lo Spirito Santo sia un concetto amato, che rappresenta lo spirito e la bontà stessa di Dio, Wheless osserva:

La Bibbia e la Chiesa sostengono che lo “Spirito Santo” stesso, ispirò e stabilì per mezzo di un comando positivo tutte le uccisioni sanguinose e le torture da parte dei sacerdoti da Mosè all’ultima commessa; e il loro spirito vive ed è tutt’altro che in ibernazione fino ad oggi. Il Santo Dio di Israele, il cui nome è Misericordioso, così decretò sul Sinai: “Colui che sacrifica a qualsiasi dio [elohim], salvo a Yahvè solo, egli sarà totalmente distrutto”. (Ex. xxii, 20)30

Citazioni:

28. Walker, WDSSO, 219.

29. Walker, LVDSSO, 287.

30. Wheless, IJSGW

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Annunci

5 risposte a “Lo Spirito Santo

  1. ah… lo Spirito Santo che autorizza uccisioni e torture… mah!
    non capisco tanto a che testo o a cosa ti riferisci…
    se parli del fatto che, nell’antico testamento, spesso si citano casi in cui gente veniva lapidata ecc in nome di Dio, o avvenivano battaglie o cose del genere in nome di Dio…
    si, purtroppo tutte le culture sono state segnate da violenze e guerre. Ai tempi del vecchio testamento avvenivano sacrifici animali e cose simili, in onore di Dio… cose che oggi non sono più accettate.
    Io più che dare la responsabilità di questo allo Spirito Santo darei la responsabilità all’uomo che, vuoi per cattiveria, vuoi perchè in passato certe cose erano la normalità… lo Spirito Santo non c’entra.
    Leggendo la Bibbia, dall’inizio alla fine, oltre la il messaggio di Dio… puoi trovare proprio dei cambiamenti culturali, abitudini diverse… forse sto andando fuori tema….
    comunque, se questo ti può servire, lascia che ti dica che io di preti, suore, consacrati, cattolici laici… ne conosco a bizzeffe, e mai sentito approvare la violenza, nemmeno quando è venuta dalla mani della Chiesa (purtroppo), lascia che ti dica che io per prima mi vergogno di sapere che ci sono persone che si dichiarano cattoliche e che poi fanno violenza! e questo è il pensiero di chi è veramente credente! te l’assicuro!
    va beh,
    torniamo allo Spirito Santo.
    Inizi a sentir parlare di Spirito Santo (che non penso di chiami “spirito” perchè è un sostantivo maschile) in modo “corposo” negli Atti degli Apostoli.
    Gli Atti degli Apostoli raccontano appunto la storia degli apostoli dopo la resurrezione e ascesa al cielo di Gesù.
    In uno dei Vangeli (che non ricordo a memoria quale sia, ma se vuoi te lo cerco) Gesù spiega che dovrà lasciare questo mondo e i discepoli si allarmano e si chiedono cosa faranno. Gesù dice loro di non preoccuparsi perchè avrebbe mandato loro lo Spirito Santo.
    Lo SS è la terza persona della trinità ovvero la terza “forma” in cui Dio si presenta.
    Lo SS è colui al quale affidarsi per capire quale strada prendere… secondo gli Atti lo Spirito scende sugli Apostoli, durante un momento di preghiera, ed essi escono dal cenacolo e vanno a predicare, predicano in lingue ad essi sconosciute.
    Questo evento porta in se vari significati.
    Prima di tutto l’uscire dal cenacolo: da ora è il momento di portare la parola di Dio.
    Un altro significato sta nella predicazione in diverse lingue: portare la parola ad ogni nazione, ma anche fare cose che vanno al di là delle proprie capacità (nel caso si dice che gli apostoli parlassero lingue sconosciute).
    Che dire dello Spirito Santo? Ce ne sarebbero a centinaia, ma se non lo si prova non lo si capisce…. lo Spirito Santo… è un po’ come… un paio d’occhiali per una persona completamente miope… l’unica cosa che ti permette di capire dove devi andare.
    Ma bisogna anche avere l’umiltà di lasciar fare a lui e di accettare di essere “miopi”… allora il Signore opera. A volte sembra voglia mandarti dove tu non vuoi e ti mette davanti mille segnali… tu magari non ci vuoi andare, ma qualcosa ti dice che devi farlo… e allora lo fai…
    e quando l’hai fatto vedrai meraviglie! questo è lo Spirito Santo!

    Lui illumina la mente e fa si che tu comprenda cosa vuole Dio da te, quindi è impossibile che lo Spirito Santo ispiri violenze e torture.
    Purtroppo chi compie queste azioni terribili fa di tutto per giustificarsi e tira in ballo anche lo Spirito Santo, che non c’entra niente.

    Mi piace

  2. Cara Federica,

    sottoscrivo il tuo pensiero, vorrei aggiungere solo che nell’Antico Testamento il concetto di Spirito Santo è espresso in una forma velata, non pienamente compiuta.
    Le uccisioni e le violenze che si possono leggere nell’AT, presentate come la volontà di Dio, in realtà non hanno niente a che fare con Dio ma sono rappresentazioni del rapporto Israele-Dio attraverso la cultura e le consuetudini degli uomini di quei tempi.
    Ciò che per noi moderni è abominevole, nell’antichità era considerato “normale”. L’uccisione del nemico e del colpevole rientrava nei loro canoni di giustizia.
    Ma poi verrà il Gesù dei vangeli che sovverte tutto proponendoci la legge dell’Amore.

    Un saluto.

    Mi piace

  3. spiritualrationality

    NON CONFONDIAMO QUELLO CHE DICE LA FEDE, LA VOSTRA E QUELLA DI CHIUNQUE, QUELLA DELLE RELIGIONI, ECC. DAGLI STUDI SCIENTIFICI.
    Purtroppo su temi che riguardano le origini delle religioni, specialmente della propria, non è facile. Ma bisogna esaminare le fonti dimenticando il proprio credo. Nel caso della religione Cattolica, poiché questa ha prevalso e ci ha trasmesso i propri documenti e le proprie interpretazioni, bisogna riservare una attenzione particolare alle fonti e alle interpretazioni “fuori coro” dei primi tre secoli D.C.
    I commenti di Federica e di Luis mi sembrano dei pezzi di “sermone da circolo dei credenti”, non tentativi di approfondimento scientifico.

    Mi piace

  4. Caro Spiritualrationality

    l’accenno che ho fatto a proposito dell’Antico Testamento non è un “sermone”, ma deriva dalla più recente ed approfondita esegesi del testo.

    L’esegesi è l’interpretazione critica di testi finalizzata alla comprensione del significato, essa costituisce una vera e propria scienza basata sullo studio dei documenti.

    Carissimo, pensavo di essermi fatto conoscere, non sono un tipo da “sermoni”, ma prediligo sempre lo studio critico.

    Un saluto.

    Mi piace

  5. io penso che sia inconcepibile separare la storia di una religione dal credo che caratterizza la religione stessa, perchè tante volte solo il credo giustifica alcuni avvenimenti.
    Sinceramente quando ho cercato di capire cosa fosse lo Spirito Santo non mi sono informata di quale fosse la sua composizione chimica… ho cercato di CONOSCERLO… e questo, mi dispiace, è l’unico modo di capire. L’unico modo è sperimentare, non c’è spiegazione ma solo DEDUZIONE da fatti concreti vissuti personalmente.
    Oltre tutto… domande ai credenti… a questo punto questa sezione a che serve? poteva chiamarsi “domande agli scienziati” “domande agli studiosi”… mi dispiace ma finchè ci si chiude alla possibilità che ci sia qualcosa anche oltre la scienza e la razionalità (pur negando nè l’una nè l’altra… ma superando) si rimarrà per sempre a farsi domande su domande… per tutta la vita. Forse quando si morirà si avrà la qualche risposta, forse no… chi lo sa? Spero che, se Dio esiste e se è vero che quando si muore lo si vede (lasciamo pure il beneficio del dubbio) almeno Lui sia abbastanza colto da saperle dare spiegazioni… eppure, se è vero, credo che neanche Lui, come risposta sullo Spirito Santo, le dirà di che cos’è chimicamente composto… forse glielo farà incontrare, sempre che esista….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...