La Resurrezione

Come abbiamo visto, di numerosi dei e dee è stato sostenuto che sono risorti, un evento continuo, non storico che rappresenta varie forze e corpi nella natura e nel cosmo, che si svolge ampiamente intorno al sole. Come riferisce Dujardin:

La parola “resurrezione” oggi significa il ritorno dalla morte alla vita, ma la resurrezione degli dei non prende mai la forma di un semplice ritorno alla vita alla maniera di Lazzaro. Nelle religioni primitive resurrezione esprime un ri-inizio analogo a quello della Natura in primavera, ed è solitamente riferito con il rinnovo della vegetazione e delle specie. Ma non è solo un nuovo inizio, è anche un rinnovamento. Nel sacrificio della Eliminazione il dio torna alla vita ringiovanito. Così, la resurrezione è il completamento – o piuttosto, l’oggetto – del sacrificio; il dio viene messo a morte affinché egli possa ritornare ancora alla vita rigenerato…. Dioniso e Osiride rinascono rinnovati ed anche glorificati; morti alla vita terrestre, essi rivivono alla vita divina…. Il dio muore e ritorna alla vita solo affinché attraverso di lui la società umana possa rinnovare se stessa.96

Citazioni:

96. Dujardin, 70-1.

Bibliografia

Da “The Christ Conspiracy” di Acharya s

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...