Fate l’Amore, Non Fate la Guerra

Traduzione da “Che cos’è un bonobo”

I bonobo sembrano sottoscrivere il credo hippie degli anni 1960, “fate l’amore, non fate la guerra”. Essi fanno molto amore, e lo fanno in ogni modo immaginabile. Oltre ciò, essi sono anche molto amorevoli, mostrando sollecitudine e compassione vicendevole in molti modi. Nella società bonobo, come in quella umana, il sesso trascende la riproduzione. Serve come mezzo per legami, per scambiare energia e condividere il piacere.

I bonobo sono stati descritti come “pan sessuali” dallo psicologo Frans de Waal. Il sesso permea il tessuto della società bonobo, interessando tutti gli aspetti della vita giornaliera. Esso serve una funzione importante nel tenere insieme la società, mantenere relazioni pacifiche e cooperative. Oltre al contatto eterosessuale sia i bobobo maschi che femmine si dedicano ad incontri sessuali con lo stesso sesso, e viene praticato anche il sesso di gruppo. Il contatto femmina-femmina, o “sfregamento GG (ragazza-ragazza)”, in realtà è molto più comune. Diversamente da altre scimmie, i bonobo copulano frequentemente faccia a faccia, guardandosi negli occhi a vicenda. Quando i gruppi di bonobo si incontrano nella foresta essi si salutano tra loro, si legano sessualmente, e condividono il cibo invece di combattere. Allo stesso modo, quasi ogni conflitto tra i bonobo viene attenuato da attività sessuale, dalla cura della pulizia reciproca, o dal condividere il cibo.

Come gli umani, le femmine bonobo sono sessualmente recettive per gran parte del ciclo dell’estro. Gli scimpanzé (Pan trogloditi), al contrario, si accoppiano solo durante i pochi giorni nei quali una femmina è fertile. Generalmente, i maschi di rango nella società degli scimpanzé “prendono le ragazze”. Gli scimpanzé maschi fanno dimostrazioni di macismo per impressionare le femmine e possono essere assai veementi nelle loro richieste. Conseguentemente, le femmine scimpanzé non hanno molto controllo su con chi accoppiarsi. I maschi bonobo tendono ad essere un po’ più educati. Essi prima chiedono, mostrandosi in una maniera persuasiva ma non aggressiva, offrendo cibo o facendo altre proposte – e le femmine di bonobo hanno il diritto di rifiutare.

L’aspetto sessuale del comportamento dei bonobo si comprende meglio nel contesto della cultura dei bonobo. Il sesso non significa necessariamente la stessa cosa ad un bonobo rispetto ad un umano. Il comportamento sessuale, (e l’organizzazione sociale pacifica che ne deriva)*, solleva impellenti questioni sulle radici della natura umana, ed è particolarmente impressionanante in contrasto con la società degli scimpanzè (e degli umani)*. Gli studiosi continuano a studiare questo fenomeno unico e a dibattere sulle sue implicazioni.

* Aggiunta della traduzione

Articoli correlati:

Le scimmie bonobo mettono in crisi aspetti fondamentali della vita umana

I bonobo ci prendono in giro: tanto intelligenti, tanto evoluti, tanto presuntuosi e ….tanto scemi!

Il comportamento sessuale dei bonobo è “naturale”?

Annunci

2 risposte a “Fate l’Amore, Non Fate la Guerra

  1. Sottoscrivo: fate l’amore, in tutte le sue forme, e non la guerra! Mille volte meglio per tutti.

    Mi piace

  2. Putroppo per molti impotenti fare la guerra è simbolo di potenza.
    Sparare un missile equivale a una eiaculazione, tanto più il missile arriva lontano tanto più potente si sentirà.
    Per costoro masturbarsi è sinonimo di piccineria volgare.
    Mi viene in mente la storiella sulla differenza che c’e tra grand viveur e piccolo viveur. Ovvero donne e spumante e pippe e gazzose!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...