Ester o Astarte/Iside (da “The Christ Conspiracy” di Acharya s)

Nella storia dell’eroina Ester, il suo futuro sposo, re Assuero, si arrabbia per il comportamento della sua attuale moglie, Regina Vashti, così egli prende consiglio da “i saggi che conoscevano i tempi – poiché questa era la procedura del re verso tutti quelli che erano esperti nella legge e nel giudizio….” Questi “saggi che conoscevano i tempi” erano astrologi, che evidentemente il re considerava “esperti in legge e giudizio” ed indispensabili per il funzionamento del suo domino. Questo libro, comunque, è non storico, poiché “Ester” è un rifacimento della dea e Regina del cielo Istar, Asherah, Astante, Astoreth o Iside, da cui viene “Easter (Pasqua)”. Di Ester, Walker riferisce:

“Stella”, la traduzione Ebraica di Ishtar o Astante. Il libro biblico di Ester è un mito Elamita secolarizzato di Ishtar (Ester) ed il suo consorte Marduk (Mordecai), che sacrificava al dio Hammon, o Amon (Haman). Yahvè non era mai menzionato, perché i Giudei di Elam adoravano Marduk, non Yahvè…. Anche la storia della Bibbia ammette che Ester-Ishtar non era il nome reale della regina Elamita-Giudea. Il suo nome reale era Hadassah (Ester 2:7).

Walker continua:

La storia di Ester è un racconto allegorico dell’intercessione di Ishtar, che i Giudei adoravano in quel periodo, con il re che si supponeva essere suo consorte, a favore delle tribù Giudaiche sottoposte. Interconnesso con questo tema è quello del sacrificio rituale.32

Citazioni:

 

32. Walker, WEMS, 829.

Bibliografia relativa a “The Christ Conspiracy” di Acharya s

 

Ricerche Origini Cristianesimo

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...